mostre estate 2019 arte carta strappata

La creatività richiede ispirazione continua. E io adoro ricaricarla (anche) girando per mostre d’arte e fotografia. Non so se riuscirò a vederle tutte ma queste sono quelle che ho inserito nella mia lista delle cose da vedere durante questa estate.

Roy Lichtenstein – Multiple Visions 

In mostra a Milano c’è il celebre esponente della Pop Art dallo stile unico e originale.

Da vedere per: comprendere come i vari linguaggi (pittura, pubblicità, fotografia, design, moda) e gli elementi di diverse culture possano coesistere e contaminarsi l’un l’altro per dare vita a qualcosa di nuovo e personale.

Dove: Mudec – Museo delle Culture, Milano.

Quando: Fino all’8 settembre 2019.

Info e costi: sul sito.

David LaChapelle – Atti divini

Per rimanere sul filone pop e delle contaminazioni fra cultura alta e bassa direi di proseguire con una visita alla mostra di David LaChapelle, fotografo e regista americano dallo stile ironico, provocatorio, esagerato, blasfemo e un po’ kitsch.

Da vedere per: la ricercatezza delle ambientazioni surreali curate nel minimo dettaglio.

Dove: Citroniera delle Scuderie Juvarriane, Venaria Reale.

Quando: Fino al 6 Gennaio 2020.

Info e costi: sul sito.

Berenice Abbott – Topographies

Ritratti, New York e scienza. Una mostra e tre macro temi per ripercorrere la poliedrica carriera di una fotografa americana, forse non così conosciuta ma non per questo meno interessante.

Da vedere perché: anche soggetti apparentemente distanti come l’arte e la scienza possono avvicinarsi e dialogare.

Dove: Palazzo delle Paure, Lecco.

Quando: Fino all’8 settembre 2019.

Info e costi: sul sito.

Franco Fontana – Sintesi

Con Franco Fontana la realtà diventa forma e colore puro, a Cuba come a Modena.

E proprio Modena, la sua città, gli rende omaggio con una mostra che ripercorre oltre sessant’anni di carriera dell’artista.

Da vedere per: l’approccio innovativo alla fotografia di paesaggio, naturale e urbano.

Dove: Palazzo Santa Margherita, Palazzina dei Giardini e MATA – Ex Manifattura Tabacchi, Modena.

Quando: Fino al 25 agosto 2019.

Info e costi: sul sito.

Biennale Internazionale dell’arte – May You Live In Interesting Times

Diciamo più un’istituzione che una mostra.

I tempi interessanti a cui fa riferimento il titolo della 58. Esposizione Internazionale d’Arte di Venezia sono i periodi di incertezza, crisi e disordini. Sono tempi sfidanti e minacciosi in cui l’artista è chiamato a svolgere la sua funzione sociale per aiutarci a, come ha dichiarato il Presidente Paolo Baratta, “vedere e considerare sempre il corso degli eventi umani nella loro complessità, […] in tempi nei quali troppo spesso prevale un eccesso di semplificazione, generato da conformismo o da paura.

Da vedere per: imparare a osservare il mondo da più punti di vista, mettersi in discussione e ricordarsi che la nostra realtà non è l’unica realtà.

Dove: Arsenale e Giardini della Biennale, Venezia.

Quando: Fino al 24 novembre 2019.

Info e costi: sul sito.

Letizia Battaglia – Fotografia come scelta di vita

A Venezia merita di certo una visita anche la mostra di Letizia Battaglia, donna controcorrente, fotografa curiosa, reporter poetica e politica che ha raccontato Palermo, dagli anni ‘70 ad oggi.

Da vedere per: per ripercorrere un pezzo di storia d’Italia e “andare al cuore delle cose”.

Dove: Casa dei Tre Oci, Venezia.

Quando: Fino al 18 agosto 2019.

Info e costi: sul sito.

Questi gli itinerari visivi che mi ispirano e che consiglio anche te.

E se vuoi continuare a fare il pieno di suggestioni (visive e non), puoi iscriverti a (S)punti di vista, la mia newsletter.

Un po’ diario, un po’ bacheca.

Una volta al mese nella tua casella di posta.

Buona estate!

5 mostre (+1) da vedere questa estate

Potrebbe anche interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.